Pranzo di Natale

Written by Guido Pensato on Sabato, 22 Dicembre 2012. Posted in Dicembre 2012, Le parole in bocca

per preparare

un buon pranzo di Natale

primo non pensate a male

quindi scegliete

tra cielo terra e guerra

un povero

magari agnello

di qualche mese

meglio se rom o albanese

 

-mettete via il coltello-

 

portatelo in tavola

già con l'antipasto e un fiore

che come è noto

aprono lo stomaco e il cuore

avrete comprato all'altro mercato

a un prezzo equo e solidale

una tovaglia di esotica rigaglia

che non vada a male

e doni un'aria festosa

senza negare quella pensosa

 

e infine se non sai

quella sera

non puoi e non devi

buttare bombe

perché l'ecatombe

deve stare tra le dita

umana

 ha da essere diluita lontana

 

 

Le parole in bocca. Elogi culinari, spuntini e ricette poetiche

da: Le parole in bocca. Elogi culinari, spuntini e ricette poetiche, Foggia 2004

 

About the Author