Fuorigioco

Latte e formaggi: pregiudizi da sfatare

Written by Valerio Grancoris on Giovedì, 13 Dicembre 2012. Posted in Dicembre 2012, Fuorigioco

Vero o falso ?

Conosciamo davvero a fondo e senza pregiudizi e false credenze i valori alimentari del latte e dei suo derivati?
Forse è giunto il momento di rendersene conto riflettendo sulle risposte ai 20 veloci e curiosi elaborati da Assolatte, l’Associazione Italiana Lattiero Casearia che tutela la qualità produttiva del settore.
Per rendersene ecco un simpatico test.
Basta rispondere a 20 quesiti e verificare le risposte alla fine

Quando la cucina la fanno i campioni

Written by Davide Donadi on Venerdì, 28 Dicembre 2012. Posted in Dicembre 2012, Fuorigioco

 Eh sì, è proprio il caso di dirlo: questi sono proprio due fuoriclasse!!
Sicuramente il primo ha bisogno di poche presentazioni ma lo rincontriamo oggi a Bologna con il suo nuovo ristorante a forma di balena che è una vera e propria scultura moderna con una spasmodica ricerca sui materiali e sulle forme.

Una bufala, un oncologo e del perché non mangio tonno

Written by Paki Gesualdi on Sabato, 22 Dicembre 2012. Posted in Dicembre 2012, Fuorigioco

Un martedì pomeriggio di marzo, mentre percorro con la mia macchina la provinciale per Manfredonia decido per una deviazione. Piove. Vado a visitare l'allevamento di bufale di un mio conoscente. La zootecnia mi ha sempre interessato. Amo gli animali e mi piacciono le mozzarelle. Quando arrivo comincio subito a tempestarlo di domande sull'alimentazione ed il razionamento dei suoi animali. Mi piace mangiare cose genuine.

Una capuzzella, un perchè

Written by Paki Gesualdi on Mercoledì, 06 Marzo 2013. Posted in Marzo 2013, Fuorigioco

Il nostro cibo fa sempre parte di una tavola globale,
di un incessante processo di macellazione,
-    morte, domanda, offerta –
del quale siamo partecipi,
anche se ignorarlo è molto più comodo.
Ogni boccone di hamburger che mastichiamo
corrisponde a una quantità precisa di dolore,
e non solo.

(Jonathan Safran Foer, Se niente importa)

 

Una domenica, Botticelli, un melograno e due stinchi

Written by Paki Gesualdi on Lunedì, 04 Febbraio 2013. Posted in Febbraio 2013, Fuorigioco

Mentre scrivo sento il ticchettio delle gocce di pioggia sul tetto e sulle finestre.
Ogni tanto guardo distrattamente il cielo scuro e carico di acqua.
Era necessario qualche primo assaggio d’inverno, qualche mattinata grigia e ventosa.                        
Ci voleva il silenzio del terrazzo abbandonato, due gazze che litigano su un cornicione,
foglie secche che s’inseguono in circolo, l’odore di bagnato. Tutto ciò mi ispira pietanze che sanno di inverno.